SmSd
 
 
Gallery

News

RSS
Avvento 2020
Il vangelo con cui si apre il cammino di Avvento di quest’anno ci invita a vivere il tempo come tempo di veglia. Vegliare, vigilare… per non lasciarci sorprendere e non lasciarci turbare, ma con cuore sereno e grato accogliere nella pace il Signore che viene e saper riconoscere la Sua visita in ogni nostra giornata.
 
Ringrazio Iddio Signore che l’àncora d’oro sia giunta in tempo di mettere in sicuro la navicella del vostro cuore turbato. Per altro bramerei che la medicina dell’obbedienza la si usasse da voi non solo come curativo, ma preservativamente. Se gli Apostoli, che si erano turbati all’impeto della burrasca, avessero pensato che quegli che dormiva era il loro Dio Onnipotente, che suscita le tempeste e le calma, avrebbero conservata la calma. Voi dunque che avete l’obbedienza di riposare in seno a Dio nel costato di Gesù, è ora e tempo di addormentarvi nel suo cuore, come il bambino dorme in seno alla madre stretto fra le sue braccia.
[…] Riposate dunque in seno a Gesù e risguardate le tempeste col suo occhio divino. Sappiate che Gesù non è mai stato viatore, ma sempre comprensore, e quanto più le anime vivono unite al suo cuore, affrettano il corso della vita, e partecipano della beatitudine dei comprensori.
Asolo, 13 novembre 2020
È la sera del 13 novembre. Il Centro di spiritualità è avvolto dal silenzio. Non risuonano le voci delle giovani mamme che avrebbero dovuto incontrarsi per la proposta: 24h per la mamma. Le nuove disposizioni ministeriali e regionali ci hanno costretto a rimandare l’esperienza. Anche la nostra casa si muove al ritmo dei decreti che si susseguono giorno dopo giorno, senza tregua e senza sconti, dentro la tavolozza dei colori di...
Solidarietà in Brasile al tempo del Covid
“Prendersi cura di sé, dell’altro come un tutto, essendo compagni di viaggio”. È la frase che ci sta accompagnando e sollecitando in questi mesi, soprattutto in questo tempo di pandemia, a prenderci cura creativamente delle famiglie del nostro quartiere.  Così la famiglia dorotea (suore, collaboratori e cooperatori dell’OSD) si è unita per preparare ceste alimentari e offrirle alle famiglie povere. A questa rete di solidarietà...
Gesù per le strade vorrei Te cantar: in memoria di sr Gina
Noi, membri della comunità di Gihiza, possiamo dire che siamo felici di essere in questa comunità che in più occasioni ha incontrato difficoltà che hanno portato alla sua chiusura. Questo luogo è stato anche il luogo del martirio di suor Gina SIMIONATO. Ognuna di noi ha accolto il mandato a far parte di questa comunità secondo la sua esperienza e il suo desiderio di servire il Signore là dove Egli chiama. A...
Gesù per le strade vorrei Te cantar: in memoria di sr Gina
Suor Gina SIMIONATO è una delle Suore Maestre di Santa Dorotea che ha compiuto la sua missione nella parrocchia di Gihiza. Era nella comunità con suor Matrona NKURIKIYE, suor Liberate KUBWIMANA e suor Thérèse NGENDAKUMANA. Ha compiuto in modo straordinario la sua missione nella parrocchia. Di quello che ha realizzato possiamo ricordare: • Una attenzione particolare per i malati. Anche durante la guerra non ...

Preparati, Betlemme, tieniti pronta, grotta, e anche tu, mangiatoia, accogli il Dio incircoscrivibile, circoscritto nella carne: egli viene infatti per essere partorito, secondo il suo beneplacito.

(dalla Liturgia bizantina)
 
ARCHIVIO DOCUMENTI
CALENDARIO
29° Capitolo